search
top

sospeso servizio vitale per famiglie bisognose!

Dimensione Testo » Grande | Piccolo


 

L’UNIONE DEI COMUNI BASSA REGGIANA SOSPENDE UN SERVIZIO!

55 FAMIGLIE BISOGNOSE SENZA AIUTO E SENZA INTERLOCUTORI!

 

Il 31 dicembre 2013 l’Unione dei Comuni Bassa Reggiana ha sospeso il Servizio
Educatori Territoriale
ed ha lasciato circa 55 famiglie senza assistenza e senza interlocutori.
non sono famiglie facili e non è facile meritare la loro fiducia ,sono
famiglie bisognose ed il Servizio questo garantiva:
aiuto,assistenza,competenza ,professionalità ed umanità.
le ragioni non sono chiare,c’è chi parla(sottovoce) di disservizio del servizio ma non
risultano a carico degli educatori
rilievi critici nè  richiami verbali  nè sanzioni.
C’è chi apertamente parla di ragioni “sporche” e cioè della volontà del
Responsabile dell’Unione di non stabilizzare
(assumere a tempo indeterminato)i 4 educatori ed a conferma di tale ipotesi
si segnala la volontà di indire n
un nuovo concorso per l’assunzione di nuovo personale.
NUOVO PERSONALE!SI RICOMINCIA TUTTO DA CAPO!
è una logica senza senso  perchè il personale in servizio aveva maturato il
diritto ad essere assunto
a tempo indeterminato (la cgil e la cisl sono fermissimi nel sostenere le ragioni degli
educatori) e perchè il Capitale Umano(tanto bistrattato)è un valore
inestimabile in settori cosi delicati.
tutto questo avviene nel silenzio generale e nessuna percezione della gravità
viene avvertita dai Sindaci
dell’Unione:nessuna famiglia è stata avvertita della sospensione del servizio
e gli educatori non hanno alcuna lettera di interruzione del rapporto di
lavoro.!!
come si può tollerare tutto questo?
chi tollera tutto questo?
agli educatori non viene data spiegazione,ai sindacati non viene concesso un
incontro!
è questo il modello di governo di chi millanta successi educativi dopo successi?
la realtà è molto diversa,crudamente diversa,e merita una riflessione sul
valore di una Unione che aveva promesso efficienza dei servizi,risparmio collettivo

e valorizzazione del Capitale Umano!!

 

Massimo comunale

Responsabile PRC bassa reggiana

Consigliere comunale a guastalla

16/01/2014



Condividi la Notizia:

4 Commenti a “sospeso servizio vitale per famiglie bisognose!”

  1. pmistra scrive:

    Incredibile!

  2. Eugenio scrive:

    Potresti riscrivere il messaggio in italiano? Grazie mille

  3. Eugenio Bartoli scrive:

    Oggettivamente credo che il problema sollevato da Massimo Comunale sia di tutto rilievo.
    La santificazione delle Unioni dei Comuni dovrebbe essere meglio valutata.
    Soprattutto, occorrerebbe coerenza tra i proclami di giustizia e servizio ai cittadini, e le azioni di bieca lesina attuate da un organismo che rappresenta una pura “sovrastruttura”, per dirla in termini marxisti. Ossia un inutile costo sociale.

  4. massimo scrive:

    sono assolutamente d’accordo con l’assessore Bartoli e riguardo alla accusa di superficialità ed avventatezza
    vi rinvio al prossimo volantino!

top