search
top

comunicato stampa PRC bassa su proposta elettorale del PD!

Dimensione Testo » Grande | Piccolo


COMUNICATO STAMPA PRC  BASSA REGGIANA

 

Il Direttivo PRC Circoli della Bassa ha discusso la proposta di alleanza elettorale del PD

ed,alla unanimità ,l’ha respinta.

Alla condizione proposta ,non è possibile alcun accordo.

La  proposta del PD(un solo consigliere ,giovane e nuovo di esperienze politiche)è povera 

e per niente rispettosa della nostra autonomia e del ruolo politico che abbiamo avuto

in questi 5 anni di opposizione.

La riteniamo frutto di una autoreferenzialità fuori dalla realtà politica locale,e di una miopia politica

evidente.

Non siamo preoccupati di non essere rappresentati in Consiglio Comunale

siamo determinati a continuare il il nostro lavoro sul territorio,per affermare e rafforzare

quei valori di giustizia sociale,di difesa del territorio da devastazioni varie,di onestà e tutela

dei beni comuni.

.Massimo Comunale

responsabile Circoli Bassa  PRC

Guastalla   07/04/2014

 



Condividi la Notizia:

10 Commenti a “comunicato stampa PRC bassa su proposta elettorale del PD!”

  1. Patrizia scrive:

    Ciao Massimo, sei grande!
    Oggi a tavola abbiamo parlato di te…….
    e del tuo Napoli……
    Mi dispiace, forse e meglio se non vai
    più a vederlo di persona….non vorrei…..

  2. g.benaglia scrive:

    Non ho commenti.prendo atto.

  3. Mauro Berni scrive:

    sai quello he fai, per cui molti auguri

  4. Lorenzo Aldrovandi scrive:

    grande Massimo…sono d’accordo! speriamo però che la divisione della sinistra non giovi alla dx come l’ultima volta…

    ps. Renzi è il nuovo Berlusconi, secondo me pure sponsorizzato dal capo dello stalliere di Arcore…

    ciao

  5. Simone scrive:

    Chapeaux

  6. Renato scrive:

    cari/e compagni/e, da residente nella bassa e da semplice iscritto al PRC (non più attivamente impegnato) non mi permetterei mai di “approvare o meno” decisioni di chi è impegnato quotidianamente sul territorio e che poi le deve portare avanti. Però concordo con la presa di posizione dei circoli (mi viene da ridere l’offerta di un consigliere purchè “giovane”: la devastazione culturale del “politicamente corretto” non ha mai fine!): rompere il cordone ombelicale per non rimanere soffocati è il compito strategico di chi vuole riproporre una “prospettiva comunista” (che probabilmente avrà sempre meno a che fare con quella che è stata la cosiddetta “sinistra” e che nel senso comune massmediatico è identificata col PD e contorni). Col sostegno morale (solo quello purtroppo), vi saluto Renato

  7. Gianni scrive:

    ciao, mandalo alla stampa…
    in bocca al lupo, ciao

  8. Marco scrive:

    Ottimo, bravi! Meglio soli che malissimo accompagnati.
    Ma potevate aspettarvi qualcos’altro da quel partito di neo-destra? Stando a questo documento, Massimo, pare che se vi avessero mandato un loro vecchio volpone, le cose sarebbero andate diversamente e quello vi avrebbe fatto ben altre proposte, magari per voi accettabili… La crederesti veramente un’ipotesi possibile dal partito reazionario di Renzi??
    Fidiamo intanto in Tsipras. Quando saranno le elezioni a Guastalla?
    Un abbraccio

  9. Rossella scrive:

    a me spiace che non abbiate raggiunto un accordo con Te assessore di qualcosa o vicesindaco, per me sei molto rappresentativo di quella parte di cittadinanza che non ha voce.

  10. pmistrali scrive:

    bravo Massimo!!

top