Volantino

Ancora su sospensione Servizio Educativa Territoriale

ANCORA SUL SERVIZIO DI EDUCATIVA TERRITORIALE DELL’UNIONE B.REGGIANA!

 

Il presidente dell’Unione dei Comuni Manghi mi ha accusato di essere stato
superficiale ed avventato.
classico segno di nervi scoperti e questo  per aver informato i cittadini di
quello che succede ad un servizio essenziale
di assistenza per famiglie bisognose e di come i diritti dei lavoratori di
tale servizio non siano stati tutelati
ne riconosciuti.
i fatti sono chiari e non sono in discussione :il Servizio Educatori
Territoriali poteva contare ,al 31 dicembre,su otto unità lavorative.
sei hanno perso il lavoro,due saranno collocati a nuove mansioni all’interno
dell’Azienda Servizi Bassa Reggiana
oggi è in funzione uno sportello gestito da una giovanissima ed inesperta
assistente sociale..
si può dire che il Servizio è stato azzerato?si può dire!e per volontà politica dei Sindaci!
si può dire che il Servizio Minori è stato decapitato delle sue braccia
operative ed è in fortissima difficoltà?
si può dire!
si può dire che le famiglie ad oggi non hanno ricevuto comunicazione della
sospensione del servizio?
si può dire!sostenere che sono state informate il 7 gennaio non corrisponde al
vero(almeno non tutte)
si può dire che 4(quattro )lavoratori avevano maturato il diritto ad essere
assunti a tempo indeterminato?
si può dire!hanno presentato adeguata documentazione ed in sindacato sostiene
le loro ragioni
per evidente maturato diritto e non per fare ostruzionismo di facciata!
si può dire che i lavoratori non sono stati adeguatamente informati ne
rispettati (come dovuto)?
si può dire!sono in grado di esibire lettere di sollecito chiarimenti ,spedite
a dicembre ed a gennaio
e la risposta è arrivata in questi giorni.
come vede Sindaco Manghi nessuna superficialità ne tanto meno avventatezza
ma se per lei avventato significa senza paura,coraggioso e non intimidibile
ci sto.
buona lettura

massimo comunale
prc bassa reggiana
21/01/2013

 

 

Potrebbero interessarti